Apple ha abbandonato l’idea di una TV 4K molti anni fa

Scritto da Marco Pollini il . Postato in Apple

tv-apple-milano
Apple aveva pensato di entrare nel mercato delle televisioni tradizionali con un prodotto a risoluzione 4K, ma l’assenza di caratteristiche aggiuntive peculiari l’hanno portata ad abbandonare il progetto. Lo ha rivelato un articolo del The Wall Street Journal, secondo cui la società produttrice di iPhone e iPad aveva considerato l’adozione di un display ad altissima risoluzione e l’aggiunta di sensori come una fotocamera frontale per effettuare videochiamate direttamente usando la TV.

Troppo poco, secondo la dirigenza di Cupertino, per poter spingere il marchio Apple in un segmento commerciale altamente competitivo e a basso margine di profitto come quello delle TV 4K e delle Smart TV; queste caratteristiche aggiuntive non avrebbero permesso alla Apple TV di effettuare il grande salto con la sicurezza che generalmente contraddistingue un nuovo lancio di un prodotto in un mercato inedito per l’azienda californiana.

Le parole di Icahn vanno controcorrente rispetto a quanto conosciamo dei piani di Apple per il 2015. Secondo i ben informati, nel corso della Worldwide Developers Conference 2015, che si terrà a San Francisco dall’8 al 12 giugno, Tim Cook e soci dovrebbero annunciare una nuova versione della Apple TV, il set-top box già disponibile sul mercato, dotata di telecomando con comandi touch, un’interfaccia migliorata e più semplice da navigare, App Store integrato e la ben nota Siri come assistente virtuale.

Una preferenza in linea con quanto hanno fatto altre società concorrenti, come Google, il cui Nexus Player e Android TV sono servizi e prodotti mirati a un’esperienza diversa a quella tradizionale della TV; anche Fire TV di Amazon, che utilizza l’ecosistema di app del suo App Store, ha scelto questa strada evitando di entrare un mercato come quelle delle televisioni tradizionali, dominato da Samsung, in cui è difficile generare profitti soddisfacenti e proporzionati allo sviluppo di un nuovo prodotto.

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Marco Pollini

Editore e Recensore del sito

Lascia un commento