Sony svela i suoi gioielli corporate al museo di Modena

Scritto da Marco Pollini il . Postato in Sony

sony
Sarà il Museo Enzo Ferrari di Modena a tenere a battesimo il 23 settembre i nuovi prodotti Sony per il mondo corporate. L’azienda multinazionale, infatti, ha scelto la sala conferenze emiliana per spiegare ai presenti come gli ultimi ritrovati tecnologici possano trasformare i convegni, le cene e i meeting, senza dimenticare le conference call.

Per la prima volta in Italia sarà possibile vedere il nuovo proiettore laser VPL-FH65 da 6000 lumen e i nuovi display BRAVIA 4K e Full HD. L’evento è organizzato in collaborazione con Adeo Group, che presenterà le soluzioni wifi interattivo WePresent, i Conference System Orbus e Quinta di Beyerdynamic e i player audio-video ID-AL.

PlayStation Vr: la realtà virtuale firmata Sony

Scritto da Marco Pollini il . Postato in Sony

sonys-playstation-4-vr

La casa Giapponese abbandona il nome Project Morpheus: Gli utenti devono provare un senso di familiarità. Si chiamerà PlayStation VR, il nuovo sistema di realtà virtuale realizzato da Sony per PlayStation 4. PsVr riesce a combinare le prestazioni dell’ultima console della casa giapponese e della PlayStation Camera, permettendo ai giocatori di immergersi totalmente nel mondo dei videogame.

iPhone 6s, Sony e Samsung prendono in giro Apple

Scritto da Marco Pollini il . Postato in Sony

iphone6s-milano
Ora che iPhone 6s ha ufficialmente visto le luci della ribalta, i competitor di Apple si sono dati alla pazza gioia per mettere in luce tutte le lacune del dispositivo, e non solo. Ecco gli spot e i tweet al vetriolo di Samsung e Sony.

Samsung ha ribattezzato gli utenti Apple “Abbraccia-Muri” perché, dice, stanno sempre attaccati alle pareti in cerca d’una presa di corrente per ricaricare iPhone e iPad. E ora rincara la dose negli aeroporti.

Sony Xperia Z5 ed i primi risultati video in 4K

Scritto da Marco Pollini il . Postato in Sony

sony-xperia-z5-milano
I nuovi Sony Xperia Z5 sono probabilmente fra gli smartphone più chiacchierati del momento. Si tratta di una cosa assolutamente positiva per Sony che avrebbe bisogno di rilanciarsi in maniera importante in un mercato in cui la concorrenza è sempre più serrata ed emergere è sempre più difficile.

Come sicuramente saprete, la caratteristica che contraddistingue questi smartphone e che li accomuna tutti è il comparto fotografico di alto livello, formato da un sensore posteriore da 23 Megapixel (che poi in realtà è di 25).