iPhone 6s, Sony e Samsung prendono in giro Apple

Scritto da Marco Pollini il . Postato in Sony

iphone6s-milano

Ora che iPhone 6s ha ufficialmente visto le luci della ribalta, i competitor di Apple si sono dati alla pazza gioia per mettere in luce tutte le lacune del dispositivo, e non solo. Ecco gli spot e i tweet al vetriolo di Samsung e Sony.

Samsung ha ribattezzato gli utenti Apple “Abbraccia-Muri” perché, dice, stanno sempre attaccati alle pareti in cerca d’una presa di corrente per ricaricare iPhone e iPad. E ora rincara la dose negli aeroporti.

Samsung prende in giro Apple per una lacuna storica dei suoi dispositivi mobili: l’assenza di ricarica wireless, che invece è presente di serie su tutti gli ultimi Galaxy (sebbene il caricatore a induzione sia in vendita a parte). E mentre i Galaxy fanno il pieno di elettroni non appena toccano la superficie del caricabatterie, l’iPhone resta morto. Il finale è scontato: “Se non un telefono, è un Galaxy” con un chiaro riferimento all’ultima campagna di Cupertino che invece chiosava “Se non è un iPhone, non è un iPhone.”

E non contenta del video, la società sudcoreana ha rilasciato anche qualche cinguettio velenoso in cui commenta l’eccessiva durata del keynote Apple:

Hey Siri, parliamo della batteria? Ecco un’autonomia degna di essere discussa… fino a 2 giorni di batteria con Xperia Z5.

In un tweet se la prende coi telefoni che girano video 4K e poi non hanno un display Ultra HD (cosa un po’ inutile e incredibilmente costosa, che avrà l’Xperia Z5 quando entrerà sul mercato); in un altro tweet, invece, prende di mira la nuova fotocamera da 12 Megapixel:

Una fotocamera 12MP contro una da 23 MP. Non è ora di passare a Sony?

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Marco Pollini

Editore e Recensore del sito

Lascia un commento